Seguici sui social

Ehi cosa stai cercando?

Amazfit Helio Ring Novità Eroe

Amazfit Helio Ring: indossabile intelligente per il dito rilasciato

All'inizio dell'anno ho potuto dare una prima occhiata al nuovo Amazfit Helio Ring a Parigi. Ora, giusto in tempo per l'estate, da noi è disponibile anche il dispositivo indossabile intelligente per il dito.

Leggero, robusto e impermeabile

La cassa dell'Helio Ring è realizzata in una lega di titanio delicata sulla pelle. Con un peso fino a 4 grammi e uno spessore di 2,6 millimetri, Zepp promette un'esperienza di indossamento super leggera e confortevole, anche di notte quando si dorme. Grazie all'impermeabilità fino a 10 ATM potrai tenere l'anello anche mentre nuoti.

Tuttavia, l'anello è attualmente disponibile solo in due misure. Le dita più piccole o più grandi guardano prima nel tubo. Si prevede che altre cinque taglie seguiranno presto.

Sensori innovativi per misurazioni precise

All'interno dell'anello è presente una moderna tecnologia dei sensori. Il sensore di frequenza cardiaca ottico BioTracker™ PPG con doppio LED misura le pulsazioni. C'è anche un sensore di temperatura, un sensore EDA per la misurazione dello stress e dell'accelerazione e sensori giroscopici per il rilevamento del movimento.

Anello Amazfit Helio al dito con la mano sulla sella

Grazie alla perfetta aderenza al dito, le misurazioni sarebbero significativamente più precise rispetto a uno smartwatch o un braccialetto fitness. Particolarmente interessante è il sensore EDA per la misurazione dell'attività elettrodermica, cioè la conduttività della pelle. Nessun altro anello intelligente attualmente offre questo.

Dati completi su salute e fitness

L'Helio Ring tiene traccia di una varietà di parametri sanitari come la frequenza cardiaca, la saturazione di ossigeno (SpO2), la qualità della respirazione e la temperatura corporea. Particolarmente interessante per gli atleti è la determinazione del massimo consumo di ossigeno (VO2max), del livello di stress e del tempo di recupero dopo l'allenamento.

Secondo Amazfit la durata della batteria dovrebbe aggirarsi sui 4 giorni. Va bene, ma significativamente più breve rispetto a concorrenti come Oura o Circular, che durano facilmente 5-7 giorni. C'è ancora spazio per migliorare qui.

Perfetta integrazione con gli smartwatch Amazfit

L'Helio Ring sviluppa tutto il suo potenziale se abbinato a uno smartwatch Amazfit. Tutti i dati dell'orologio e dell'anello vengono riuniti nell'app Zepp. Ciò ti offre un monitoraggio completo 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX, inclusa analisi e consigli personalizzati per la rigenerazione.

Un "punteggio di recupero" giornaliero mostra il tuo recupero fisico e mentale. Sono inoltre disponibili valutazioni dettagliate del sonno con informazioni sulla durata del sonno, sulla qualità, sulle fasi del sonno profondo e sulla variabilità della frequenza cardiaca notturna.

Anello Amazfit Helio al dito di un uomo mentre fa sport

Anche l'Helio Ring non è risparmiato da ulteriori offerte di abbonamento. Devi pagare un extra per funzioni aggiuntive come un allenatore del sonno AI o un istruttore di fitness. Anche se la maggior parte delle funzioni base rimangono gratuite, questo offusca un po' l'impressione generale positiva.

Valutazione: concorrenza seria per Oura & Co.

Con l'Helio Ring, Amazfit entra con sicurezza nel mercato degli anelli intelligenti e offre un'interessante alternativa a modelli come l'Oura Ring o il Circular Ring. La costruzione in titanio sembra di alta qualità e robusta.

La tecnologia dei sensori è ampia e la connessione alla piattaforma Zepp è un vero valore aggiunto. Con un prezzo di 299,99 euro, l'Helio Ring (alla pagina del prodotto) non è un affare, ma è alla pari con la concorrenza. Se possedete già uno smartwatch Amazfit, acquistandolo in bundle potete risparmiare addirittura 150 euro.

Nonostante piccoli punti deboli nella scelta delle dimensioni, nella durata della batteria e nell'esperienza dell'app, l'Amazfit Helio Ring è una nuova promettente aggiunta e una seria concorrenza per i migliori cani affermati. Con alcuni miglioramenti, può sicuramente migliorare ancora di più in futuro. Sono entusiasta di vedere come si comporta l'anello nella pratica e lo terrò sicuramente d'occhio.

Fonte: Zepp/Amazfit

Avatar di Timo Altmeyer
autore

Timo è il fondatore di techreviewer.de e un vero esperto di tecnologia. Dagli smartphone alle e-bike, dall'home cinema alle case intelligenti, è sempre al passo con le ultime tendenze.

Lascia un commento

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Altro da Amazfit