Recensioni
0
Revisione

BenQ MH535 test - proiettore multimediale per privati ‚Äč‚Äče aziende

by 19. Giugno 2020

In questo test, diamo uno sguardo al proiettore BenQ MH535. Il proiettore full HD con 3500 ANSI lumen di luminosità è rigorosamente un proiettore per sala riunioni. L'elevata emissione luminosa lo rende interessante anche per l'uso domestico.

Sommario
fabbricante

BenQ

Prodotto

BenQ MH535

Specifiche

Generale
Tipo: DLP
Chip: Texas Instruments 1080p
Colori: 1,07 miliardi di colori

Sorgente luminosa: lampada (210 W)
Luminosità: 3500 ANSI Lumen
Risoluzione: 1920 x 1080 pixel
Formato immagine: fisico 16: 9
Dimensioni della proiezione: 1,52 m ~ 7,62 m (60 "- 300")
Rapporto di proiezione: 1.37 - 1.64
Contrasto: 15.000: 1

Zoom: fattore 1.2x
Controllo obiettivo: zoom manuale
Correzione trapezoidale: verticale ¬Ī 40 gradi

connessioni
1x video composito
1x S-video
2x input del computer
1x ingresso audio
2x HDMI
1x USB tipo Mini B
1x interfaccia RS232
1x uscita monitor
1x uscita audio

altro
Durata della lampada: 5000 ore (normale) / 15.000 ore (SmartEco)
Rumorosità: 32/29 dBA
Altoparlante: 1x 2W
WiFi: no
3D: Sì, tramite HDMI

Consumo energetico: 260 W (massimo) / Dimensioni <0.5 W (standby): 333 x 99 x 215 mm peso: 2.42 kg

Test: BenQ MH535

Chiunque abbia deciso di acquistare un proiettore scoprirà rapidamente che molti produttori distinguono tra "home cinema" e "proiettori aziendali". Ma che cosa fa? Differenza da?

Parte anteriore BenQ MH535 con obiettivo.

Proiettori home theater sono, come suggerisce il nome, progettato principalmente per l'intrattenimento. Che si tratti di recitare in film e serie o di giocare. I fattori decisivi qui sono i colori particolarmente forti, un elevato rapporto di contrasto e caratteristiche come l'High Dynamic Range (HDR).

Proiettore professionale a loro volta sono progettati per le presentazioni. In questo caso contano un'emissione luminosa particolarmente elevata, opzioni di connessione versatili e posizionamento flessibile.

I vantaggi di uno sono di solito gli svantaggi dell'altro. Spesso l'elevata emissione di luce √® dannosa per la qualit√† dell'immagine. Ci√≤ si traduce in un rapporto di contrasto pi√Ļ basso e una minore fedelt√† del colore.

Ma è sempre così?

Design, lavorazione e consegna

Dopo questa introduzione, andiamo direttamente a Design del BenQ MH535 di. BenQ non ha il coraggio di progettare esperimenti qui e ha optato per un design collaudato, ma contemporaneo.

Parte superiore del proiettore BenQ MH535.

Con Dimensioni dell'alloggiamento di 333 99 x x 215 mm l'MH535 √® uno dei modelli pi√Ļ compatti. Inoltre, lo far√† Peso solo con kg 2,42 tenuto piacevolmente basso, in modo che il proiettore possa essere utilizzato molto mobile. Una proiezione del film con gli amici? Nessun problema! Manca solo la borsa di trasporto giusta.

Lato proiettore BenQ MH535.

La Custodia in plastica nel complesso sembra di alta qualità ed è ben elaborato. Il design è completato dalla superficie strutturata della parte superiore dell'alloggiamento. Ci sono pagine generosamente scelte Fessure di ventilazioneche forniscono una ventilazione estesa.

Tre piedini regolabili in altezza sul lato inferiore consentono un posizionamento flessibile e preciso. Il piede anteriore è fissato da una chiusura rapida. Ciò significa che il proiettore può anche essere bloccato nella posizione desiderata in altezza e inclinazione durante il funzionamento. Naturalmente è anche possibile un attacco a soffitto.

Collegamenti del proiettore BenQ MH535.

Tutti opzioni di connessione sono all'interno del retro della custodia. √ą particolarmente importante l√¨ che BenQ MH535 sia progettato come un proiettore aziendale. Oltre a due ingressi video HDMI 1.4a, ci sono ancora pi√Ļ ingressi speciali rispetto a VGA (RGB / Component), S-Video e un'interfaccia di controllo RS323. Le interfacce DVI o DisplayPort ad alta velocit√† sono state eliminate. L'audio pu√≤ essere immesso o emesso tramite una presa di ingresso e uscita audio. Oltre a RS323, i dati di controllo possono anche essere trasferiti tramite USB (Mini B). UN Kensington recess protegge il proiettore (a condizione che sia fornito il blocco appropriato) contro i furti.

Base per proiettore BenQ MH535.

La Lente è regolabile manualmente. Una rotella di messa a fuoco e zoom è incorporata nella parte anteriore del proiettore. Come previsto, non esiste una soluzione motorizzata con LensMemory in questa fascia di prezzo. C'è esattamente lo stesso nessun spostamento dell'obiettivo ottico, ma solo uno correzione trapezoidale digitale.

Hardware

BenQ MH535 lo fa Tecnologia di proiezione DLP di Texas Instruments vantaggio. Il cuore di questa tecnologia di "elaborazione della luce digitale" è il Chip DMD, un componente dotato di micromirrori. BenQ non fornisce ulteriori dettagli sul chip.

La risoluzione nativa è incluso 1920 1080 x pixelChe proporzioni a 16: 9. L'illuminante di scelta è uno Lampada da 210 watt con il massimo 3500 ANSI lumen Intensità luminosa. Il Profondità di colore a 10 bit consente la visualizzazione di 1,07 miliardi di colori. Il rapporto di contrasto sta avendo 15.000: 1 specificato. UN zoom ottico ingrandisce l'immagine 1,2 volte.

Ruota di messa a fuoco e zoom della BenQ MH535.

La Durata della lampada varia a seconda della modalit√† di luminosit√†. A piena luminosit√† (modalit√† "Normale"), la durata della vita √® di circa 5.000 ore. La modalit√† SmartEco, che regola automaticamente la luminosit√† dell'immagine in base al contenuto visualizzato, aumenta la durata della vita a circa 15.000 ore. Non sembra molto, ma anche se si utilizza il proiettore per 4 ore in modalit√† SmartEco ogni giorno, in teoria occorrerebbero circa 10 anni per sostituire la lampada! √ą possibile sostituire la lampada da soli. Una lampada di ricambio costa circa 80 euro. Il coprilampada √® tenuto da una vite sul lato.

Messa in servizio e interfaccia utente

la messa in

La messa in servizio del BenQ MH535 è facile per i principianti. Dopo l'accensione per la prima volta, verrai accolto dall'OSD (display su schermo), che suggerisce diverse lingue tra cui scegliere. I dispositivi sorgente collegati vengono immediatamente riconosciuti.

Per il richiesto distanza di proiezione Per essere in grado di stimare, BenQ fornisce una tabella dettagliata. Soprattutto l'offset verticale dovrebbe essere tenuto presente. L'obiettivo è uno Inclinazione del 7% fisso.

Le distanze di proiezione del BenQ MH535.

Il proiettore impiega al massimo 60 secondi a raggiungere il suo calore operativo. L'immagine viene quindi proiettata alla massima luminosità.

Operazione

L'operazione può essere eseguita direttamente tramite un proiettore pannello di controllo o il telecomando. L'ampio pannello di controllo è facilmente accessibile nella parte superiore dell'alloggiamento. Non c'è illuminazione chiave. Accanto al pannello di controllo sono Indicatori LED 3, che forniscono informazioni sulla fornitura di energia, sulla temperatura e sulla lampada.

Il telecomando del BenQ MH535.

Il compatto a distanza è adeguatamente etichettato e parzialmente contrassegnato da simboli comprensibili. Non c'è neanche l'illuminazione chiave qui. Il ricevitore a infrarossi si trova sulla parte anteriore dell'alloggiamento. Nonostante il posizionamento unilaterale del ricevitore, il proiettore può essere utilizzato da quasi tutte le posizioni, anche dalla parte posteriore.

Il display OSD su schermo del BenQ MH535.

La OSD è chiaramente strutturato e facile da usare. Le singole sezioni sono chiaramente organizzate e le impostazioni essenziali possono essere trovate in pochissimo tempo.

Idoneità per l'home cinema, la presentazione e il gioco

qualità dell'immagine

Al BenQ MH535 sono stati assegnati vari compiti di prova per valutare la qualità dell'immagine. Le misurazioni sono state effettuate sul impostazioni di fabbrica con Colorimetro Spyder5 nella stanza completamente oscurata.

Copertura dello spazio colore di BenQ MH535.

letture

I seguenti risultati di misurazione sono stati ottenuti dopo diverse misurazioni di prova su uno Schermo di proiezione da 90 pollici con Gain 1.0.

  • Flusso luminoso: BenQ specifica la massima luminosit√† con 3500 ANSI lumen. Viene raggiunto il flusso luminoso misurato al centro dell'immagine 2.513 Lumen in modalit√† normale e 1.103 Lumen in modalit√† "Eco".
  • Livello nero: Il valore del nero √® incluso 1,491 Lumen (Normale) o 1,029 Lumen (Eco).
  • rapporto di contrasto: Il rapporto di contrasto √® dato da BenQ a 15.000: 1. Quello determinato dalle misurazioni rapporto di contrasto statico √® incluso 1.685: 1 (Normale) o 1.072: 1 (Eco).

BenQ MH535 Gamma.

Impressione soggettiva

Dopo aver acceso BenQ MH535 per la prima volta, lo sento immediatamente luminosità eccezionale notato la proiezione. La stanza non era completamente oscurata, la dimensione della proiezione era di 90 pollici e veniva comunque generata un'immagine utilizzabile. Non tutti i proiettori lo possono sicuramente dire!

La luminosità del BenQ MH535 a confronto.

Confronto della luminosità - luce del giorno - oscurata - scura

Il display √® piacevolmente nitido su tutto lo schermo. Piccoli rifiuti nel definizione c'√® verso i bordi. Ad un livello perfettamente accettabile, tuttavia. I caratteri piccoli rimangono leggibili negli angoli. UN Griglia pixel pu√≤ essere riconosciuto solo ad un esame pi√Ļ attento. Devi stare di fronte allo schermo per vedere i singoli pixel! Difficilmente si verificano irregolarit√† visibili nella distribuzione della luminosit√†.

A differenza dei veri proiettori home cinema, che vantano numerosi ottimizzatori di immagini, BenQ MH535 non offre praticamente tecnologie di miglioramento. Solo "Colore brillante", un algoritmo per l'elaborazione del colore e miglioramenti a livello di sistema, assicura colori vividi e particolarmente naturali. E questo è comprensibile. Per un proiettore professionale, l'MH535 offre una fedeltà dei colori notevole. Il proiettore è in grado di gestire bene scene difficili e ad alto contrasto senza che la riproduzione dei colori e dei dettagli ne risenta troppo.

Audio e 3D

il Altoparlante 2 Watt è chiaro nel suono, ma non raggiunge un volume particolarmente elevato. Se si desidera utilizzare il proiettore nel sistema Home Theater, è necessario utilizzare un sistema audio esterno. Sono disponibili le connessioni necessarie.

Parte anteriore BenQ MH535 con obiettivo.

La riproduzione di contenuti 3D √® sotto forma di DLP link supportato. Gli occhiali 3D non sono inclusi nella fornitura, ma sono disponibili come accessori opzionali. Puoi scegliere tra Modalit√† 3D "Su-Gi√Ļ", "Frame-Sequential", "Frame-Packing" e "Side by Side". Le ampie impostazioni di colore 3D consentono una regolazione precisa in base alle proprie esigenze. Il rendering 3D √® stato convincente nel test. L'immagine 3D √® resa luminosa, con colori forti e un buon contrasto.

Volume Funzionamento

Il rumore operativo ammonta a Modalità normalead un passo normale del sedile, a circa Xnumx decibel. In Modalità "Eco" erano fermi Xnumx decibel misurato. I rumori dei fan possono essere ascoltati solo in momenti di film tranquilli.

Gaming idoneità

Nell'ultimo punto diamo un'occhiata all'idoneità di gioco del BenQ MH535. Il massimo frequenza di aggiornamento è 60 Hz. Non esiste una modalità di gioco speciale. Anche questo non è necessario, perché questo è anche il caso dei giochi (console e PC) nessun ritardo di input evidente sul.

Vedi Tariffe

storico dei prezzi

Prezzi correnti

Amazon
1-5 giorni lavorativi
526,42 ‚ā¨

Prezzo troppo alto? Usa la nostra sveglia dei prezzi!

Ultimo aggiornamento dei prezzi su: 29. Ottobre 2020 17: 42

risultato del test

valutazione
positivo

Design compatto
Buona fattura
Molte opzioni di connessione
Posizionamento flessibile
Lunga durata della lampada
Buona rappresentazione dei colori
Foto nitida
Luminosità molto elevata

negativo

Nessun DVI / DisplayPort
Nessuna opzione di streaming wireless
Altoparlante debole

Prima impressione
8.5
7.6
Verarbeitung
8.5
8.6
Design
8.5
8.2
Caratteristiche
8.0
9.0
usabilità
8.5
8.6
capacità di home theater
8.5
9.1
Gaming idoneità
8.0
3.8
qualità dell'immagine
8.5
8.9
altoparlante
4.5
8.3
Volume Funzionamento
6.5
6.9
Conclusione

BenQ MH535 è un tuttofare nella sua fascia di prezzo. Ciò che è notevole è l'altissima luminosità e la forte resa cromatica. Anche l'algoritmo "Brilliant Color" di BenQ contribuisce a ciò, il che migliora visibilmente il display e lo rende particolarmente adatto all'uso dell'home cinema.

Grazie al suo design compatto e alle numerose opzioni di connessione, il proiettore può essere utilizzato in modo flessibile. Una serata al cinema spontanea con gli amici o l'installazione di un proiettore per una trasmissione sportiva in giardino? Nessun problema con l'MH535.

Che si tratti di presentazioni, home theater o giochi, l'MH535 può essere utilizzato universalmente e si adatta molto bene a ciascuna di queste aree di applicazione.

7.8
La nostra valutazione
7.9
Valutazione utente
1 valutazione
Hai votato questo
ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti