Seguici sui social

Ehi cosa stai cercando?

Test delle cuffie intrauricolari Realme Buds Air

Realme Buds Air Test: auricolari in-ear con modalità gioco

Aggiornato da Timo Altmeyer il 24 ottobre 2023

Il giovane marchio "Realme" non solo vuole conquistare il mercato europeo con gli smartphone, ma porta anche con sé gli accessori giusti. Uno di questi accessori è Realme Buds Air, le cosiddette cuffie senza fili reali, che non vogliono solo superare la concorrenza in termini di suono, ma anche funzionalmente. Questo test rivela se funziona.

6.6
La nostra valutazione
41 € aliexpress.com
Compara Prezzi

Design, lavorazione e consegna

Se ci fosse una classifica per i cloni di Apple AirPods, Realme Buds Air sarebbe molto più avanti. Fatta eccezione per piccole deviazioni nei dettagli, il design si basa sulle costose cuffie di marca. I Realme Buds Air in plastica sono disponibili nei colori bianco, nero e giallo. Un singolo auricolare pesa solo 4 grammi. La testa degli auricolari ha una forma ergonomica e non ha auricolari intercambiabili.

A sinistra degli auricolari, a destra la custodia di ricarica.

L'auricolare non è solo un altoparlante, ma contiene anche molti sensori. Il sensore di prossimità per il rilevamento del portante si trova sul lato. Se togli gli auricolari dall'orecchio, la musica si interromperà automaticamente.

L'operazione di tocco avviene tramite l'esterno della cuffia degli auricolari. Questo infine si fonde in un albero sottile con un microfono che riduce il rumore nella parte superiore. I due punti di ricarica e un altro microfono formano l'estremità dell'asta. I Realme Buds Air non hanno la certificazione IP e non sono impermeabili in nessun altro modo.

La custodia di ricarica è anche molto compatta e può essere facilmente riposta in tasca. Il peso della custodia, compresi gli auricolari, è di 42 grammi. Gli auricolari si tengono magneticamente nella custodia di ricarica. Lo stesso vale per il coperchio, che si chiude magneticamente. Nella parte inferiore della custodia di ricarica è presente la presa USB-C, che viene utilizzata per caricare la custodia. La parte anteriore è ornata da un discreto pulsante di associazione con un LED di stato sopra di esso.

Realme Buds Air Fornitura aerea con auricolari e cavo di ricarica.

La qualità costruttiva degli auricolari è mediocre. Un punto critico è la cucitura dell'auricolare, che si compone di due parti. Questo non è solo antiestetico da guardare, ma anche lo sporco si raccoglie molto rapidamente al suo interno. La qualità della lavorazione della custodia di ricarica non è di nuovo discutibile. La fornitura comprende gli auricolari, la custodia di ricarica, un cavo di ricarica USB-C e una guida rapida.

Comfort

Le Realme Buds Air rientrano nella categoria "Semi-In-Ear". A differenza dei tradizionali auricolari in-ear, gli auricolari si trovano solo leggermente nel condotto uditivo. La capacità di tenuta di Realme Buds Air nell'orecchio dipende fortemente dalla persona che lo indossa. A causa della mancanza di auricolari, non è disponibile alcuna opzione di personalizzazione. C'è invece una sola taglia che, secondo Realme, non crea problemi almeno alla maggior parte di chi la indossa.

Dalla nostra esperienza, i Buds Air sono comodamente leggeri nell'orecchio. C'è una certa presa, ma non c'è alcun senso di sicurezza. I movimenti a scatti, in particolare, fanno rapidamente scivolare gli auricolari e devono essere riadattati. Spesso si attiva il controllo touch, che interrompe la riproduzione della musica o avvia l'assistente dello smartphone.

la messa in

I Realme Buds Air sono compatibili con Google Fast Pair. Ciò semplifica il processo di connessione con un dispositivo Android. Tutto quello che devi fare per accoppiare è aprire la custodia di ricarica. I dispositivi circostanti ricevono quindi la richiesta di Fast Pair, che può essere accettata con un semplice tap. La connessione viene stabilita automaticamente senza dover cercare il dispositivo nelle impostazioni Bluetooth.

Anche il processo di connessione senza Google Fast Pair è semplice. Apri la custodia di ricarica, tieni premuto il pulsante di associazione per 3 secondi e seleziona Realme Buds Air nelle impostazioni Bluetooth. Il LED di stato verde lampeggiante indica se le cuffie sono in modalità di associazione.

Realme Buds Air nel look Apple AirPods.

 

la qualità del suono

Ogni auricolare ha un driver da 12 mm con una membrana polimerica a cristalli liquidi incorporata. Sfortunatamente, non ci sono informazioni sulla risposta in frequenza, l'impedenza e la sensibilità.

Profondità, medio e massimo

La capacità di una cuffia o, nel caso delle cuffie in-ear, di sigillare il condotto uditivo ha un impatto decisivo sul suono. Il design semi-in-ear di Realme Buds Air non è la scelta migliore, soprattutto per quanto riguarda l'isolamento.

Ciò è particolarmente evidente nella gamma delle basse frequenze, che manca della "grinta", per così dire. Per contrastare questo problema, Realme ha alzato i bassi (Dynamic Bass Boost). Tuttavia, i Realme Buds Air non raggiungono una solida base di bassi. C'è una mancanza di profondità e il basso manca chiaramente di precisione.

I medi si mostrano piacevolmente caldi. Le voci in particolare entrano in gioco. La gamma media appare un po 'troppo dura ad alto volume. La posizione dei singoli strumenti è possibile in una certa misura. Se succede troppo in una volta, le Realme Buds Air vengono rapidamente sopraffatte e tendono a essere lavate via.

La gamma delle alte frequenze è leggermente indebolita e la brillantezza è un po 'carente. Nonostante i tanti piccoli cantieri, le Realme Buds Air non sono affatto cuffie in-ear dal suono sgradevole. Viene trasmessa una certa dinamica e il risultato è un'immagine spaziale piacevole con una posizione stabile. Il divertimento d'ascolto nella vita di tutti i giorni è sicuramente fornito. Tuttavia, Realme Buds Air non soddisfa le esigenze elevate.

Il driver da 12 mm di Realme Buds Air.

Bluetooth

Il processore audio si chiama "Realme R1". Il chip supporta l'attuale standard di connessione Bluetooth 5.0 ed è caratterizzato da una latenza particolarmente bassa di soli 120 millisecondi. I codec audio ad alta risoluzione come aptX non sono supportati. Invece, devi accontentarti di AAC / SBC. Il raggio di trasmissione stabile è compreso tra 8 e 10 metri.

La bassa latenza di Realme Buds Air è comprensibile. Le cuffie Bluetooth devono spesso far fronte a ritardi nella sincronicità del suono delle immagini. Questo non è il caso degli auricolari realme. Immagine e suono sono sincronizzati, motivo per cui le cuffie sono adatte anche per la visione di film.

Modalità di gioco

Per ottenere la latenza più bassa possibile, Realme Buds Air offre una modalità di gioco speciale. Per attivare, il campo tattile di entrambi gli auricolari deve essere toccato per alcuni secondi. La modalità di gioco attiva può essere riconosciuta dal suono di un motore che si avvia. Non ci sono quasi differenze di suono tra la modalità musica e la modalità di gioco. Tuttavia, occasionalmente possono verificarsi interruzioni del suono in modalità di gioco.

Gli auricolari Realme con altoparlanti ovali e sensori di prossimità.

Funzionamento e auricolare

Controllo touch

Un sensore tattile si trova all'esterno della testa dell'auricolare che registra i tocchi. A seconda dello schema di tocco, è possibile controllare la riproduzione della musica (riproduzione, pausa, salto), accettare o rifiutare le chiamate oppure richiamare l'assistente dello smartphone. Non è possibile controllare il volume.

Nel test, il controllo tattile si è rivelato affidabile nonostante la piccola area di contatto. In 9 casi su 10 il tocco è stato riconosciuto e implementato correttamente.

Microfono

Ogni auricolare è dotato di due microfoni. Il microfono posto nella parte inferiore è il microfono principale. Il microfono situato nella transizione tra l'albero e la testa dell'auricolare è responsabile della riduzione del rumore.

La qualità della voce è buona e il rumore di fondo è efficacemente filtrato. A seconda della situazione, è possibile udire un suono leggermente metallico o opaco, ma è ampiamente limitato.

A sinistra degli auricolari, a destra è la custodia di ricarica aperta.

accumulatore

Quando si tratta di batterie, ci sono approcci buoni e cattivi. Il tempo di ricarica rapida di realme Buds Air è un successo: solo 15 minuti nella custodia di ricarica e gli auricolari vengono caricati del 60 percento. Una carica completa richiede circa 25 minuti. Con una custodia di ricarica completa, gli auricolari possono essere ricaricati fino a quattro volte.

Lo svantaggio è il termine. Qui i Realme Buds Air raggiungono solo da 2 ½ a 3 ore di riproduzione musicale alla volta. Questo li pone all'estremità inferiore rispetto ad altre cuffie TWS.

La custodia di ricarica può essere caricata tramite USB-C (USB 2.0) o anche senza contatto (Qi). Il processo di ricarica richiede circa 80 minuti tramite USB-C e 130 minuti senza contatto. L'indicatore LED si accende in rosso (vuoto), giallo o verde (pieno) a seconda del livello di carica.

Test delle cuffie intrauricolari Realme Buds Air

Real Buds Air

6.6
valutazione
positivo

Design compatto
Si blocca facilmente nell'orecchio
Accoppiamento veloce di Google
Suono con un carattere caldo
Bassa latenza
touch
Tempo di ricarica degli auricolari

negativo

Qualità di elaborazione degli auricolari
Scarso isolamento acustico esterno
Cattiva vestibilità a causa di auricolari mancanti
Piccola bozza
I medi furono sopraffatti rapidamente
Durata della batteria inferiore alla media

Conclusione

Devi amare il design dei semi-in-ear. Indipendentemente dal fatto che si tratti di un modello di marca costoso o di Realme Buds Air, la forma speciale degli auricolari presenta degli svantaggi. Gli auricolari mancanti significano anche che chi lo indossa non può essere regolato. Ciò influisce negativamente sul comfort e persino sul suono. Contrariamente al convenzionale in-ear, che di solito riempie il canale uditivo, il semi-in-ear crea spazi vuoti che influenzano il suono generale.

Il Realme Buds Air manca chiaramente di profondità, cosa che il Dynamic Bass Boost pubblicizzato non compensa. I medi suonano piacevolmente caldi e pieni, gli alti mancano di un po 'di brillantezza.

Il controllo tattile è un approccio interessante. Nel test ha funzionato sorprendentemente bene e ha mostrato una precisione di rilevamento costantemente elevata. La qualità vocale del microfono è convincente.

Esistono approcci positivi e negativi alla batteria. Con un tempo di ricarica totale di soli 25 minuti, gli auricolari possono essere caricati in modo relativamente rapido. Ma la batteria dura solo 3 ore. C'è un vantaggio per l'opzione di ricarica Qi della custodia di ricarica.

Compara Prezzi
41,03€
Avatar di Timo Altmeyer
autore

Timo è il fondatore di techreviewer.de e un vero esperto di tecnologia. Dagli smartphone alle e-bike, dall'home cinema alle case intelligenti, è sempre al passo con le ultime tendenze.

1 commento

1 commento

  1. Christopher

    17. Giugno 2020 14 a: 48

    Ciao ragazzi, prima di tutto grazie per il rapporto di prova dettagliato. Puoi dirmi qual è la differenza tra Realme Buds Air e Realme Buds Neo?

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Sommario
fabbricante

Lindahl

Modello

Real Buds Air

Specifiche

 Generale 
Driver: driver dinamico
Dimensioni: 12 mm

Intervallo di frequenza: sconosciuto
Impedenza: sconosciuta
Sensibilità: sconosciuta

 Bluetooth 
Impostazione predefinita: 5.0 BLE
Intervallo: fino a metri 10

Profilo:
* HSP
* HFP
* A2DP
* AVRCP

codec:
* SBC
* AAC

 altro 
Microfono: sì (CVC)
Operazione: toccare
Batteria: 2-3 ore

Dimensioni: 41 16 x x 15 mm
Peso: 4g per auricolare

Dotazione

1x Realme Bud Air
Scatola di caricamento 1x
Cavo di ricarica USB-C 1x
1x manuale utente