Seguici sui social

Ehi cosa stai cercando?

Recensione xTool S1 Eroe

xTool S1 nel test: cosa può davvero fare l'incisore laser di fascia alta

Aggiornato da Timo Altmeyer il 22 maggio 2024

Incidere e tagliare con un laser ad alta potenza da 40 Watt, senza occhiali di protezione: l'incisore laser xTool S1, che abbiamo esaminato più da vicino nel test, promette questo e molto altro ancora.

9.3
La nostra valutazione
1579€xtool.com
Compara Prezzi

xTool S1: Unboxing e costruzione

Un postino che imprecava con un enorme pacco era il segnale che l'xTool S1 era arrivato nella nostra redazione. xTool non ha lesinato sulla confezione. Il dispositivo è completamente immerso nella schiuma e fissato con due cinghie di trasporto. Pratico perché la scatola, che pesa circa 20 chilogrammi, può essere facilmente sollevata.

Confezione xTool S1

Completamente avvolto in schiuma e fissato con cinghie.

Box è una buona idea, perché xTool S1 non è un incisore laser aperto, ma una struttura completamente chiusa che viene consegnata per lo più preassemblata. Inserisci il modulo laser, rilascia il blocco di trasporto e collega l'alimentatore: questo è tutto ciò che serve per la configurazione. Gli strumenti necessari sono inclusi, quindi non devi disimballare i tuoi.

L'intero montaggio richiede meno di 20 minuti ed è spiegato molto bene nelle istruzioni illustrate. Per iniziare subito, la fornitura comprende diversi campioni di prova, come un sottobicchiere in ardesia, un pezzo di pelle, un portachiavi in ​​acciaio inossidabile e un piatto di legno.

Manuale utente xTool S1

Il manuale utente di xTool S1 non è una stampa economica, ma piuttosto una stampa di alta qualità nello stile di una rivista.

A proposito, questo incisore laser può essere utilizzato senza problemi anche all'interno. Gli odori che si formano durante il taglio o l'incisione possono essere convogliati fuori dalla finestra attraverso la ventilazione integrata e il tubo flessibile in dotazione. Tuttavia il tubo è un po' corto, quindi a seconda dell'altezza della finestra potrebbero esserci delle difficoltà nel fissarlo.

In alternativa, xTool offre un filtro dell'aria di scarico come accessorio opzionale. Il filtro dell'aria di scarico costa circa 700 euro, oltre all'incisore laser che costa già 2.000 euro.

Fornitura xTool S1

La fornitura comprende tutto il necessario per iniziare.

Sono presenti anche altri accessori, come un kit rotativo (ca. 270 euro), una serigrafia (ca. 270 euro) e un moltiplicatore (ca. 200 euro). Se vuoi espandere il tuo incisore laser, difficilmente puoi evitare gli accessori originali xTool. Il sistema è così proprietario che difficilmente c'è la possibilità di utilizzare accessori adatti di terze parti.

xTool S1 ha aperto il coperchio

All'interno c'è abbastanza spazio per il pannello a nido d'ape.

xTool S1: Sicurezza

xTool ha dotato l'S1 di una serie di precauzioni di sicurezza per garantire che non si verifichino incidenti o che l'appartamento prenda fuoco. Secondo il produttore e l'ente internazionale di test sulle merci SGS, xTool S1 rientra nella classe laser 1. Ciò significa che il laser è sicuro in condizioni normali e non presenta alcun pericolo per gli occhi o la pelle. Per questa classe non sono richieste misure di protezione.

Modulo laser xTool S1 40W (1)

La certificazione TÜV è ancora in sospeso, ma dovrebbe arrivare presto. Il rapporto di prova SGS può essere trovato qui Scaricare o con il numero di prova GZEE230700241131.

Connessioni xTool S1 e laser classe 1

Tutti i collegamenti e l'adesivo della classe laser 1 si trovano sul retro.

 Sistema chiuso 

In prima linea tra le funzioni di sicurezza c'è la struttura chiusa, il che significa che nessun raggio laser può fuoriuscire e quindi non sono necessari occhiali di sicurezza. Questo è un enorme vantaggio rispetto ai modelli aperti, dove non vuoi nemmeno toglierti gli occhiali di sicurezza.

xTool S1 coperchio chiuso

Il coperchio trasparente funziona come un occhiale di sicurezza e ha il filtro laser direttamente integrato.

Per poter continuare a vedere cosa succede nella scatola, xTool ha integrato il filtro laser direttamente nel coperchio dell'alloggiamento. Se il coperchio viene aperto durante il funzionamento, il laser si spegne automaticamente. Se vuoi essere sicuro, dovresti comunque indossare occhiali protettivi.

 Sensori IR di fiamma e di movimento 

Per una maggiore sicurezza, cinque sensori di fiamma IR monitorano l'area di lavoro e spengono l'apparecchio non appena viene rilevato un incendio. Anche gli urti o i movimenti durante il funzionamento provocano lo spegnimento automatico dell'incisore laser.

Avvertenze xTool S1

Direttamente sul dispositivo si trova un adesivo con avvertenze.

 Bottone di emergenza 

Ultimo ma non meno importante, c'è il pulsante di arresto di emergenza. È facilmente accessibile lateralmente e spegne immediatamente il laser quando viene toccato.

Pulsante di arresto di emergenza xTool S1

Il pulsante di arresto di emergenza si trova sul lato.

 chiavetta USB 

Per avviare l'incisore laser è necessario inserire una chiavetta a forma di piccola chiavetta USB. Due di essi sono inclusi nella consegna.

Chiavi USB xTool S1

Senza una di queste chiavi USB, xTool S1 non funzionerà.

xTool S1: software

Dopo la configurazione è necessario il software. Il produttore stesso offre xTool Creative Space (XCS) per Windows, macOS e come app per iOS e Android.

Un'alternativa a questo è Lightburn. Questo software è però costoso, si rivolge maggiormente agli utenti esperti e, rispetto all'xTool S1, ha lo svantaggio che non tutte le funzioni dell'incisore laser sono supportate. Ad esempio, XCS supporta la mappatura di superfici curve, cosa che Lightburn non può (ancora) fare.

Abbiamo scelto fin dall'inizio XCS, che è ciò che consigliamo ai nuovi utenti per familiarizzare con l'incisore laser. Dovresti assolutamente provare Lightburn dopo. Il programma può essere utilizzato gratuitamente come prova di 30 giorni.

XCS è un software molto intuitivo che puoi orientarti rapidamente ed è ideale per xTool S1. Ecco alcune delle funzionalità supportate da XCS:

  •  Libreria materiali: i profili dei materiali preconfigurati aiutano a trovare le giuste impostazioni per i diversi materiali, il che è particolarmente utile per i principianti.
  •  Strumenti di progettazione: XCS fornisce strumenti di progettazione di base per creare e modificare forme e testo semplici.
  •  Funzione di importazione: il software supporta una varietà di formati di file come SVG, DXF, JPG, JPEG, PNG, BMP e TIF, semplificando il lavoro con progetti creati esternamente.
  •  Gestione dei livelli: la possibilità di creare e gestire diversi livelli semplifica l'organizzazione di progetti più complessi.
  •  Messa a fuoco automatica e mappatura della superficie: XCS può mettere a fuoco automaticamente il laser e mappare le superfici curve, consentendo incisioni precise su materiali irregolari.
  •  Anteprima in tempo reale: il software fornisce un'anteprima in tempo reale dell'incisione, così puoi vedere esattamente come sarà il risultato finale prima di iniziare.

Il collegamento all'incisore laser avviene tramite cavo o WLAN. Entrambi hanno funzionato subito nel test.

xTool S1: prova pratica

 Vorbereitungen 

Andiamo all'essenziale: quanto bene si comporta l'xTool S1 nella pratica. Incidere o tagliare con xTool S1 è incredibilmente semplice e non richiede conoscenze preliminari. Sicuramente non è necessario essere un professionista per ottenere risultati impressionanti.

Modello xTool S1 XCS

Il modello viene caricato direttamente in XCS.

Per prima cosa carichi il motivo desiderato direttamente dal computer nel software XCS. In alternativa, puoi scegliere tra una varietà di modelli, alcuni dei quali gratuiti. Per il nostro primo tentativo abbiamo scelto il sottobicchiere in ardesia xTool, già compreso nella fornitura. Opportunamente, xTool fornisce anche un modello per questo Scaricare pronto.

Posizioniamo il sottobicchiere in ardesia sul piatto a nido d'ape nella generosa area di lavoro di circa 50 x 32 centimetri. Successivamente posizioniamo il laser spingendolo manualmente verso il pezzo in lavorazione e allineando ad esso il laser a croce.

Selezioniamo il materiale nel software e impostiamo la distanza dal pezzo premendo un pulsante. A tale scopo, il modulo laser utilizza un distanziometro meccanico con un perno metallico retrattile che registra con precisione la distanza.

Particolarmente efficace è il posizionamento della dima sul pezzo. A questo scopo xTool utilizza un esclusivo metodo di posizionamento “pin point” in cui la posizione del pezzo può essere registrata in tempo reale. XCS ti guida attraverso il processo passo dopo passo.

xTool S1 Prova il punto di individuazione del software XCS

Per un pezzo rettangolare, segna semplicemente due angoli.

Per prima cosa seleziona la forma del pezzo (rettangolo, cerchio o poligono). Quindi imposti due (o più) punti di riferimento spostando il laser sugli angoli o bordi corrispondenti dell'oggetto. Il software rileva automaticamente dimensione e posizione e adatta perfettamente la dima al pezzo da lavorare.

Se tutto è allineato correttamente, puoi visualizzare un'anteprima. Il laser traccia quindi il contorno del motivo sul pezzo senza inciderlo. In questo modo puoi vedere esattamente dove è posizionata l'incisione. Se necessario, la posizione può essere modificata.

xTool S1 Prova l'anteprima del software XCS

Prima dell'avvio del laser viene visualizzata un'anteprima con il tempo di lavoro stimato.

Se tutto va bene, seleziona le impostazioni di velocità e prestazioni desiderate, che sono già predefinite per la maggior parte dei materiali. Quindi premere start e l'S1 si avvia. Grazie alla messa a fuoco automatica, imposta autonomamente la messa a fuoco laser ottimale, indipendentemente dal fatto che il materiale sia piatto o curvo.

 Incisione e taglio 

xTool S1 incide l'ardesia

Nel test abbiamo inciso una lastra di ardesia e un ciondolo in acciaio inossidabile. Grazie alla messa a fuoco laser fine di 0,08 x 0,10 mm, il risultato è stato estremamente preciso. Le incisioni sono nitidissime e anche i dettagli più fini sono facili da vedere. Non importa se su pietra o metallo. Fino a 600 millimetri al secondo la velocità di lavoro è notevole.

Piastra in ardesia xTool S1

Dopo circa 5 minuti il ​​sottobicchiere in ardesia è pronto.

Abbiamo anche provato a tagliare una sottile lastra di metallo. Inciderlo non è un problema, ma il laser a diodi non può tagliarlo, come è prevedibile. Taglia il materiale, facendo piegare il metallo a causa del calore elevato, ma non è in grado di tagliarlo completamente.

Lo stesso con l'acrilico trasparente. Nemmeno l'S1 è riuscito a farlo nel test. Per questo avresti bisogno di un laser CO2 come xTool P2.

Portachiavi xTool S1

Che ne dici di un portachiavi per la persona amata?

Il legno, invece, non è affatto un problema. Il laser da 18 Watt smonta in un solo passaggio una tavola di pioppo spessa 40 millimetri. Tuttavia, dovresti sperimentare le impostazioni per la potenza e la velocità del laser. In caso contrario potrebbero comparire antiestetiche tracce di fumo.

Un punto a favore dell'S1 è il modulo laser sostituibile. Oltre al modulo da 40 watt, c'è un modulo più debole da 20W, ma anche una testa laser a infrarossi da 2W 1064 nm. Quest'ultimo è particolarmente indicato per l'incisione di metalli, acrilico e plastica. Tuttavia, non abbiamo potuto testarlo perché qui avevamo solo il modulo da 40 watt.

Portauovo inciso di prova xTool S1

O un portauovo inciso?

 Ecco alcuni dettagli e suggerimenti aggiuntivi: 

  • Per risultati ottimali, si consiglia di utilizzare le impostazioni del materiale nel software. Per molti materiali comuni sono già memorizzati i parametri ideali di prestazione e velocità. Se lavori spesso sullo stesso materiale, puoi creare i tuoi preset e risparmiare tempo.
  • Quando tagli materiali spessi come legno o acrilico, dovresti pianificare diversi passaggi per ottenere un risultato pulito. Il software consente di impostare il numero di ripetizioni.
  • Il laser IR da 2 W è consigliato per disegni delicati o caratteri piccoli, poiché offre una messa a fuoco ancora più fine di 0,03 x 0,03 mm.
  • Quando si incidono foto o immagini in scala di grigi, i migliori risultati si ottengono con materiale per incisione laser appositamente rivestito (metallo anodizzato, ecc.). Ma con i giusti settaggi si possono ottenere ottimi risultati anche su legno e pietra.
Recensione xTool S1 Eroe

xStrumento S1

9.3
valutazione
positivo

Lavorazione robusta e qualità costruttiva
Custodia completamente chiusa per la massima sicurezza
Elevata potenza laser fino a 40 W
Elevata precisione e attenzione ai dettagli nel taglio e nell'incisione
Software intuitivo (XCS) e compatibile con LightBurn
Sistema di estrazione fumi integrato con filtro di scarico opzionale
Molte funzioni intelligenti come autofocus, controllo dinamico della messa a fuoco, Air Assist
5 sensori di fiamma IR e sensore di movimento per lo spegnimento di emergenza
Moduli laser intercambiabili (20 W, 40 W, 2 W IR) per flessibilità
Ampia area di lavoro (498 x 319 mm per la versione da 40 W)
Espandibile con modulo di rotazione, elevazione e filtro di scarico

negativo

Prezzo d'acquisto elevato, soprattutto per la versione da 40W
Per lo più compatibile solo con gli accessori del produttore
Impossibile tagliare alcuni materiali come l'acrilico trasparente (limitazione di tutti i laser a diodi)
Tubo di scarico relativamente corto e sottile incluso nella consegna

Conclusione

xTool S1 è una Porsche tra gli incisori laser nel settore consumer. Grazie alla sua struttura semplice e al software intuitivo, non è solo uno dei dispositivi più adatti ai principianti, ma la struttura chiusa lo rende anche uno degli incisori laser più sicuri sul mercato.

L'xTool S1 è interessante anche per i professionisti. Con il suo modulo laser da 40 watt, l'incisore laser offre potenza sufficiente per soddisfare la maggior parte delle esigenze di incisione e taglio. Contrassegna i metalli con eccellenza e può tagliare anche il legno più spesso in una sola passata. Raggiunge i suoi limiti nel taglio di metallo e acrilico trasparente. Un laser CO2 come xTool P2 è una scelta molto migliore per questo.

Non è da sottovalutare il prezzo elevato di circa 2.000 euro, che viene ulteriormente aumentato da accessori costosi come il filtro dell'aria di scarico (circa 700 euro). Ma l'investimento vale la pena, perché ottieni un pacchetto completo e di successo, adatto non solo agli utenti hobbistici, ma anche alle piccole imprese o alla ricerca.

Compara Prezzi
1.579,00€
2.179,00€
Avatar di Timo Altmeyer
autore

Timo è il fondatore di techreviewer.de e un vero esperto di tecnologia. Dagli smartphone alle e-bike, dall'home cinema alle case intelligenti, è sempre al passo con le ultime tendenze.

Lascia un commento

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato

Sommario
fabbricante

xStrumento

Modello

xStrumento S1

Specifiche

 Parametri tecnici 
Potenza laser: 40W
Dimensione del punto: 0.08 x 0.10 mm
Area di lavoro: 498 x 319 mm

 Connettività e software 
Sistemi operativi: Android, iOS, Windows 10 o successivi, macOS
Compatibilità software: XCS/LightBurn
Formati di file supportati: SVG, DXF, JPG, JPEG, PNG, BMP, TIF
Opzioni di connessione: USB/Wi-Fi

 Caratteristiche fisiche 
Peso: 20kg
Dimensioni senza piastra rialzata: 765 x 561 x 183 mm
Dimensioni con piastra rialzata: 765 x 561 x 268 mm

 certificazioni 
Internazionale: IEC/EN60825
Stati Uniti: FCC, FDA
Canada: IC
Australia e Nuova Zelanda: RCM, SAA
Regno Unito: UKCA
Giappone: Telec, PSE
Unione Europea: CE-ROSSO, ROHS, EN60825, CE-MD